TRieb

Er und Sie

Ciò che salva la scena delle relazioni  in atto dal perdersi definitivamente in una musica funebre è, un unico possibile gesto di coraggio che coincide con un gesto di disperata resistenza: la testimonianza di un’altra verità...


- Elisabetta Rasy

Sigmud Freud, utilizzò il termine Trieb per indicare la percezione da parte dell’io di qualcosa che spinge, sprona, dirige, pungola l'essere umano ad agire verso qualcosa o qualcuno. Da questo  concetto di pulsione è stato preso lo spunto per creare Er e Sie due pièce danzate: due mondi dove istinti e pulsioni incontrollabili prendono strade differenti. Non sono la narrazione di un’unica storia, ma un tentativo di esplorare il malessere, le difficoltà e i tranelli in cui è possibile cadere in nome “dell'amore”. Un idillio spezzato dalla richiesta di conferme e sacrifici da parte di un lui, palesemente chiuso nella sua mente e nel suo sentire. E’ dall’altra, la presa di coscienza da parte di una lei, bloccata da un’ idea di amore falsamente romantico e dal suo ruolo all’interno della coppia. 
Una riflessione, sulla percezione del significato di bene e di male, attorno l’io e il tu di una coppia, giocato tra le mura di una casa, tra realtà e immaginazione. I “personaggi” inizialmente  intrappolati nei loro clichè, mostrano diverse sfaccettature e trasformazioni attraverso due punti di vista differenti, quello del carnefice e quello della vittima. Due  storie di sopravvissuti.

I due lavori possono essere presentati in un’unica serata con una pausa di 15 minuti, oppure singolarmente. Lo spettacolo è consigliato ad un pubblico dai 16 anni. .

Er

Un ricordo,  un’ evocazione di un incontro e di un rapporto amoroso dal punto di vista di un lui immaginato o realmente esistito. Forte delle sue convinzioni, è risucchiato dalla ricerca di un suo ordine.  Stabilità e sicurezza sono dettate da un’idea fissa. Un’ incontrollabile bisogno lo trasforma e lo conduce in uno stato pericoloso.

Durata: 33:17

Idea e regia di: Natascia Belsito
Creato con: Andrea Deanesi e Fannj Oliva
Progetto musicale : Andrea Deanesi
Interpreti:  Andrea Deanesi, Fannj Oliva e Natascia Belsito
Trucco, oggetti di scena e consulenza costumi: Lucia Santorsola
Abito bianco: Chiara Defant
Disegno luci:  William Trentini

 

Teaser - TRieb Er

Book - TRieb Er

Sie

Una donna dentro la sua solitudine. Parla con sé stessa, lotta, si dispera…. Ascolta, Si lascia raggiungere e guardare. Un bisogno incontrollabile la spinge e la risveglia. Si sveste dalle sue maschera e trova la sua motivazione, il suo coraggio...

Durata: 21:38

Di e con: Natascia Belsito
Creato con: Andrea Deanesi

Progetto musicale : Andrea Deanesi  
Trucco, oggetti di scena e consulenza costumi: Lucia Santorsola
Disegno luci:  William Trentini
 

Teaser - TRieb Sie

Book - TRieb Er

​© 2013 Compagnia Controra. All rights reserved

​Associazione di Promozione Sociale CONTRORA C.F. 94034200223 e P.I. 02306630225

  • Facebook Social Icon